Il Beccaccino

Il Beccaccino (Gallinago gallinago) è un piccolo uccello limicolo che frequenta le zone umide costiere e interne. Particolarmente apprezzato dai cacciaotori, rappresenta da sempre una preda ambita a causa della sua estrema diffidenza e dal tipico volo zigzagante.

Identificazione: Lunghezza 26cm; apertura alare 47cm; becco fino a 7cm marrone chiaro, rossiccio alla base e marrone scuro in punta. Piedi giallo verdastri o grigio azzurrati. Testa solcata da strisce longitudinali crema. Sessi molto simili.  Distribuzione: Migratore regolare, estivante con voli tipicamente notturni. Movimenti tra metà luglio e inizio metà dicembre. Habitat e Abitudini:  Limicolo estremamente sospettoso, frequenta paludi, prati umidi, cave allagate e torbiere dove cattura piccoli invertebrati nel limo attraverso il lungo becco. Molto legato alla presenza della specie arborea Carex (cariceti) con alberi a basso fusto e cespugli sparsi. Nel periodo di migrazione frequenta zone umide con caratteristiche molto diverse ma sempre connotate da un livello dell’acqua molto basso. Spesso lo si può notare sui fili del telefono che emette il richiamo.  Molto legato anche alle risaie interne. Difende il territorio con un volo acrobatico dove nella discesa smette di battere le ali e durante il quale emette un suono molto simile ad un belato. Se disturbato si innalza quasi verticalmente e immediatamente dopo un volo zigzagante  emettendo il tipico  “scheep” e successivamente un grido aspro “iiiiiiiii”.

Redazione aCaccia.com

 

RIPRODUZIONE VIETATA anche parziale senza il consenso scritto dell'editore   -   © acaccia.com   -   Tutti i diritti riservati. All rights reserved.

Leggi anche gli altri articoli di Natura

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Regole di comportamento per i commenti. Vengono cestinati commenti fuori tema, provocatori, privi del dovuto rispetto per le opinioni altrui, con contenuti maleducati o offensivi e non in linea con il tenore della discussione, insieme a tutti i messaggi provenienti da indirizzi irregolari. Non è consentito pubblicare link terzi e scrivere testi in stampatello. L'attività dei moderatori è insindacabile e inappellabile compresa la chiusura dei commenti e il blocco di un utente. La pubblicazione di un commento implica l'automatica accettazione di queste regole e delle norme "Nota legale" del giornale.
Per inserire un'immagine personale, registrarsi con lo stesso indirizzo email al sito: http://it.gravatar.com