Alle prese con la spoglia, un libro di Giuseppe Maran

“Alle prese con la spoglia, nel corretto prelievo degli ungulati selvatici” è un interessante tascabile a firma di Giuseppe Maran, Presidente URCA delle Marche e Paolo Cenci, amico e collaboratore nella stesura grafica dei disegni.

alle prese con le spoglie 1Meno di cento pagine, novantacinque per la precisione, nell’inusuale formato tascabile 15 x 10 è il format con cui Giuseppe Maran e Paolo Censi presentano la loro ultima fatica: Alle prese con la spoglia nel corretto prelievo degli ungulati selvatici. Dedicato a Cristiana, celebre cuoca, tampato dalla Effe Erre di Trento, il piccolo capolavoro è suddiviso in 18 capitoli che portano il cacciatore, anche più esperto, a conoscere e approfondire con semplicità tutti i temi legati al trattamento della spoglia, tema caro a Maran. Una breve e sintetica guida che analizza tutte le fasi, dall’abbattimento al trofeo. Giuseppe Maran nasce a Cingoli nel 1957 e da sempre si è dedicato alla caccia con particolare predilezione per quella agli ungulati e alla ricerca dei capi feriti, ha scritto anche “Cinghiale – manuale per un prelievo corretto e conveniente” oltre che “Il ritorno degli ungulati selvatici e dei loro predatori naturali”. Paolo Cenci, umbro di Gubbio, classe 1955, frequenta l’Accademia d’Arte di Perugia. Cacciatore anch’esso da sempre oggi si dedica con amore unicamente alla selezione e al recupero degli ungulati. Alle prese con la spoglia è un libro semplice, intuitivo, onesto e utilissimo, testimonianza di come un cacciatore debba rendere l’ultimo omaggio alla preda, esaltandone l’abbattimento attraverso la valorizzazione delle carni.

Per maggiori informazioni:
Umberto Ulisse
umbertoulisse@msn.com | 331 4779453

Redazione aCaccia.com

RIPRODUZIONE VIETATA anche parziale senza il consenso scritto dell'editore   -   © acaccia.com   -   Tutti i diritti riservati. All rights reserved.

Leggi anche gli altri articoli di Libri & Arte

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Regole di comportamento per i commenti. Vengono cestinati commenti fuori tema, provocatori, privi del dovuto rispetto per le opinioni altrui, con contenuti maleducati o offensivi e non in linea con il tenore della discussione, insieme a tutti i messaggi provenienti da indirizzi irregolari. Non è consentito pubblicare link terzi e scrivere testi in stampatello. L'attività dei moderatori è insindacabile e inappellabile compresa la chiusura dei commenti e il blocco di un utente. La pubblicazione di un commento implica l'automatica accettazione di queste regole e delle norme "Nota legale" del giornale.
Per inserire un'immagine personale, registrarsi con lo stesso indirizzo email al sito: http://it.gravatar.com

  • Giuseppe Maran

    Ringrazio con affetto l’amico Paolo Cenci per la sua indispensabile collaborazione. Un grazie di cuore anche a Sandro Flaim e ad Antonio Drovandi che hanno creduto in questo piccolo progetto per il mondo venatorio. Infine tutta la mia riconoscenza ad Umberto Ulisse che ha avuto il coraggio, ma anche la lungimiranza di mettersi in gioco con questo manualetto.

  • sandro magri

    Pubblicazione indispensabile! Chiara, corretta, sintetica, intelligente!