Fagianella ai peperoni

La fagianella ha una carne tenera e si presta a molti tipi di cottura, compresa quella alla brace, mentre il fagiano maschio, soprattutto se di fine stagione o della stagione precedente è duro e tendinoso ed io lo cucino esclusivamente bollito o in zuppa. Questa ricetta vuole abbinare due sapori trovati nello stesso orto, infatti la fagianella mi è stata regalata da un vicino che l’ha presa nel suo orto. Nello stesso orto ho trovato i peperoni verdi ed il peperoncino, il mais l’ho comprato ed aggiunto per “stemperare” il piccante del peperoncino però avrei potuto aggiungere della frutta tipo mele o pere per lo stesso scopo. Il bello della cucina è che ti fa lavorare la fantasia e che in cucina, come a caccia, non si finisce mai di imparare.

Ingredienti: Fagianella, peperoni verdi, cipolla, mais, peperoncino rosso, olio, vino rosato, acqua, sale. Preparazione: Tagliate i peperoni a fettine, la cipolla ed il peperoncino rosso, fate soffriggere il tutto in una padella antiaderente. Tagliate la fagianella a pezzetti, le sue interiora col coltello ed unite la carne al soffritto. Fate dorare girando poi salate ed aggiungete un bicchiere di vino rosato. Sfumato il vino aggiungete acqua e fate cuocere fino che l’acqua si è ritirata, fate la prova forchetta su un pezzo di petto di fagiano e, se non è morbido aggiungete acqua e continuate, altrimenti spegnete e aggiungete olio di oliva. Servite anche freddo accompagnato da lenticchie e/o patate cotte sottovuoto.

aC | Andrea Dario Manzi Fé

 

RIPRODUZIONE VIETATA anche parziale senza il consenso scritto dell'editore   -   © acaccia.com   -   Tutti i diritti riservati. All rights reserved.

Leggi anche gli altri articoli di In Tavola

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Regole di comportamento per i commenti. Vengono cestinati commenti fuori tema, provocatori, privi del dovuto rispetto per le opinioni altrui, con contenuti maleducati o offensivi e non in linea con il tenore della discussione, insieme a tutti i messaggi provenienti da indirizzi irregolari. Non è consentito pubblicare link terzi e scrivere testi in stampatello. L'attività dei moderatori è insindacabile e inappellabile compresa la chiusura dei commenti e il blocco di un utente. La pubblicazione di un commento implica l'automatica accettazione di queste regole e delle norme "Nota legale" del giornale.
Per inserire un'immagine personale, registrarsi con lo stesso indirizzo email al sito: http://it.gravatar.com