Chi sono i cacciatori italiani

Chi sono oggi i cacciatori in Italia? L’andamento del numero dei cacciatori in Italia a partire dagli anni ’80 ad oggi  mostra una diminuzione costante, seguendo un po’ quella che è la tendenza generale europea. Ma di quelli in attività cosa sappiamo?

Quello che questi grafici, presi da un’interessante presentazione del Dr. A. Monaco esposta durante il convegno dal titolo Verso una gestione sostenibile dei grandi Mammiferi in Italia: uno sguardo oltre l’”emergenza cinghiale” tenutosi a Bologna, il primo dicembre 2015, ci mostrano chiaramente che i cacciatori in attività in Italia hanno delle caratteristiche chiare, ovvero l’età “matura” e l’interesse per il cinghiale (il grafico è riferito alla regione Toscana, ma la tendenza è generalizzata).

 

Emergono quindi chiaramente quelle che sono le difficoltà di un comparto, quello venatorio, che affronta da una parte la penuria di “vocazioni”, imputabile ad una serie di fattori sia culturali, ma anche di mancanza di aspettative per chi volesse intraprendere questa attività, e dall’altra un aumento dell’attenzione verso una delle specie più abbondanti e presenti sul territorio, con una riconversione di molti cacciatori a questo tipo di caccia.

Di sicuro viviamo in un’epoca in cui, nonostante la riscoperta della ruralità intesa come “campagna”(mangiar bene, prodotti genuini e da filiera corta, paesaggio, ecc. ecc.),  la diffidenza e l’ostilità verso il cacciatore sono sempre più presenti sfociando addirittura in manifestazioni ed iniziative di disturbo.

La via di uscita non è semplice ma, a mio modesto parere, essa passa attraverso lo studio e la capacità di ognuno di comprendere il proprio ruolo; a partire dalle associazioni fino al singolo cacciatore, che  può e deve essere uno strumento utile alla conservazione della natura. Questo si ottiene solo con la conoscenza e con l’adozione di comportamenti virtuosi atti a dimostrare la sostenibilità della caccia e la sua attualità anche nel 21esimo secolo.

Giuliano Milana

RIPRODUZIONE VIETATA anche parziale senza il consenso scritto dell'editore   -   © acaccia.com   -   Tutti i diritti riservati. All rights reserved.

Leggi anche gli altri articoli di Punti di vista

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Regole di comportamento per i commenti. Vengono cestinati commenti fuori tema, provocatori, privi del dovuto rispetto per le opinioni altrui, con contenuti maleducati o offensivi e non in linea con il tenore della discussione, insieme a tutti i messaggi provenienti da indirizzi irregolari. Non è consentito pubblicare link terzi e scrivere testi in stampatello. L'attività dei moderatori è insindacabile e inappellabile compresa la chiusura dei commenti e il blocco di un utente. La pubblicazione di un commento implica l'automatica accettazione di queste regole e delle norme "Nota legale" del giornale.
Per inserire un'immagine personale, registrarsi con lo stesso indirizzo email al sito: http://it.gravatar.com