Rovigo: Porto Viro, cambia proprietà una importante tenuta di caccia

In esclusiva avevamo annunciato pochi giorni fa la notizia della trattativa per l’acquisto di una importante valle nel delta del Po, nel comune di Porto Viro.

Come avevamo avuto modo di annunciare pochi giorni fa tramite una indiscrezione di una fonte accreditata, nel delta del Po, in provincia di Rovigo e più precisamente nel territorio deltizio dei comuni di Porto Viro e Porto Tolle, vi erano delle trattative in essere per il passaggio di proprietà di alcune importanti tenute di caccia vallive, cioè dove si pratica la tradizionale caccia alle anatre dalle botti.

E come era prevedibile una di queste trattative, ci conferma la nostra fonte, è giunta all’accordo conclusivo che vedrà l’avvicendamento di una proprietà storica di una valle di Porto Viro con quella di un imprenditore molto attento agli equilibri della laguna e delle valli, ambienti particolari e da molti anni sottoposti a regimi di tutela speciale.

La valle, di poco superiore ai 300 ettari, sarà interamente rivalutata dal punto di vista ambientale e faunistico e, assicurano i rappresentanti della nuova proprietà, nel giro di un biennio assumerà un ruolo importante nella presenza degli uccelli acquatici del delta.

Redazione aCaccia.com

RIPRODUZIONE VIETATA anche parziale senza il consenso scritto dell'editore   -   © acaccia.com   -   Tutti i diritti riservati. All rights reserved.

Leggi anche gli altri articoli di Ambiente

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Regole di comportamento per i commenti. Vengono cestinati commenti fuori tema, provocatori, privi del dovuto rispetto per le opinioni altrui, con contenuti maleducati o offensivi e non in linea con il tenore della discussione, insieme a tutti i messaggi provenienti da indirizzi irregolari. Non è consentito pubblicare link terzi e scrivere testi in stampatello. L'attività dei moderatori è insindacabile e inappellabile compresa la chiusura dei commenti e il blocco di un utente. La pubblicazione di un commento implica l'automatica accettazione di queste regole e delle norme "Nota legale" del giornale.
Per inserire un'immagine personale, registrarsi con lo stesso indirizzo email al sito: http://it.gravatar.com