Friuli: ladri svuotano il deposito della Forestale regionale

Carnia:  derubata la Forestale, ripulito il deposito di Avons nel Comune di Verzegnis, sparite tutte le attrezzature da lavoro.

I ladri hanno preso di mira il deposito della Forestale della Regione Friuli Venezia Giulia che si trova nel Comune di Verzegnis (provincia di Udine), in Carnia, per la precisione in località Avons.

Una località nemmeno troppo distante dal centro abitato, che gli operatori della Forestale del Friuli Venezia Giulia utilizzano come rimessa per gli attrezzi da lavoro, riponendoli dopo l’utilizzo quotidiano. Attrezzi come motoseghe, decespugliatori, pompe e vari macchinari necessari per la pulizia dei boschi, delle piste forestali e del territorio montano in generale, che sommati tutti insieme costituiscono un grosso bottino per chi se ne è appropriato.

L’allarme antifurto è scattato intorno alle 2 e mezza circa di notte, lasciando però ai ladri il tempo di darsi alla fuga mentre le volanti  del Radiomobile della Compagnia di Tolmezzo arrivavano  sul posto troppo tardi per riuscire a sorprendere i malviventi.

Redazione aCaccia.com

RIPRODUZIONE VIETATA anche parziale senza il consenso scritto dell'editore   -   © acaccia.com   -   Tutti i diritti riservati. All rights reserved.

Leggi anche gli altri articoli di Cronaca

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Regole di comportamento per i commenti. Vengono cestinati commenti fuori tema, provocatori, privi del dovuto rispetto per le opinioni altrui, con contenuti maleducati o offensivi e non in linea con il tenore della discussione, insieme a tutti i messaggi provenienti da indirizzi irregolari. Non è consentito pubblicare link terzi e scrivere testi in stampatello. L'attività dei moderatori è insindacabile e inappellabile compresa la chiusura dei commenti e il blocco di un utente. La pubblicazione di un commento implica l'automatica accettazione di queste regole e delle norme "Nota legale" del giornale.
Per inserire un'immagine personale, registrarsi con lo stesso indirizzo email al sito: http://it.gravatar.com