Brescia: il 1° Memorial Verzeletti Roberto (Roby)

Il 20-21-22 Luglio si è svolta la prova con cani da seguita su cinghiale a singolo nel recinto “Embocasso” di Iseo (BS), organizzata dagli amici cinghialai bresciani.

La prova su cinghiale in recinto serve per verificare l’indole, le doti fisiche, lo stile di razza, il tono della voce e il carattere del cane. Il cane deve dimostrare di non aver paura del contatto con il cinghiale e con buona voce deve cercare di bloccarlo ed eventualmente inseguirlo.

L’interesse primario è il benessere del cinghiale, del cane e di tutte le persone presenti nel recinto, e nel caso in cui si crei una situazione pericolosa per essi la prova è immediatamente interrotta.

La prova inizia con il lancio del cane, che dopo una cerca più o meno ampia inizia un accostamento che lo porta sul cinghiale, dove deve dimostrare le proprie attitudini ad abbaiare a fermo ed un’eventuale seguita. Il conduttore deve tenersi a sufficiente distanza dal suo cane in modo che questo svolga un lavoro autonomo. Tutto ciò in un tempo approssimativo di mezz’ora.

Tre giornate intense di emozioni dove il lato umano ha avuto il sopravvento: i cinghia listi, i quali ci tengono alla loro reputazione di uomini forti, rudi e senza paure, questa volta hanno dimostrato di essere molto di più.

Colpiti recentemente da un forte lutto hanno voluto dare l’ultimo saluto al compagno di squadra nonché stimatissimo giudice Verzeletti Roberto con una prova organizzata dalla famiglia Verzeletti, ma in particolar modo dal nipote Verzeletti Gabriele con l’aiuto dei giudici Federcaccia ( Cassini, Marinelli, Dolcera e Plona) e con gli amici cinghialai bresciani.

Per tutti in queste tre giornate è come se lui fosse stato lì con loro, l’alto numero di presenza di cacciatori ha confermato quanto egli fosse stimato nel Bresciano, e per tutti era importante condividere queste giornate. Lodevole il gesto della famiglia Verzeletti che, oltre ad essersi fatta carico di tutti i costi della manifestazione e dei premi, ha voluto devolvere il ricavato all’associazione “amici cinghialai bresciani”

Classifica:

1° al cane Moscone con eccellente punti 167 del signor Foresti

2° al cane Sansone con eccellente punti 165 del signor Benini Roberto

3° al cane Vento con eccellente punti 164 del signor Frattus Adriano

4° al cane Stella con eccellente punti 163 del signor Plona Mario

5° al cane Rocco con eccellente punti 160 del signor Rasega Alfredo

6° al cane Nebbia con molto buono punti 158 del signor Casella Gian Luca

7° al cane Ringo con molto buono punti 153 del signor Valdini Roberto

8° al cane Tito con molto buono punti 155 del signor Filippini

9° al cane Artù con molto buono punti 153 del signor Pasotti

10° al cane Pongo con molto buono punti 153 del signor Pedroni

11° al cane Diana con molto buono punti 152 del signor Filippini

12° al cane Atos con buono punti 145 del signor Patelli

13° al cane Selli con buono punti 141 del signor Verzeletti

 

Barbara Vanzelli – Pro Segugio Brescia

 

RIPRODUZIONE VIETATA anche parziale senza il consenso scritto dell'editore   -   © acaccia.com   -   Tutti i diritti riservati. All rights reserved.

Leggi anche gli altri articoli di Eventi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Regole di comportamento per i commenti. Vengono cestinati commenti fuori tema, provocatori, privi del dovuto rispetto per le opinioni altrui, con contenuti maleducati o offensivi e non in linea con il tenore della discussione, insieme a tutti i messaggi provenienti da indirizzi irregolari. Non è consentito pubblicare link terzi e scrivere testi in stampatello. L'attività dei moderatori è insindacabile e inappellabile compresa la chiusura dei commenti e il blocco di un utente. La pubblicazione di un commento implica l'automatica accettazione di queste regole e delle norme "Nota legale" del giornale.
Per inserire un'immagine personale, registrarsi con lo stesso indirizzo email al sito: http://it.gravatar.com