Caccia alle balene: il Giappone chiede la riapertura della mattanza

Il Giappone, attraverso la sua delegazione, ha chiesto alla commissione internazionale la riapertura della caccia alle balene a scopi di ricerca scientifica. Il Giappone ha chiesto che venga ritirato il divieto internazionale di caccia alle balene, quale ormai unico paese al mondo che continua ad avere navi baleniere, cioè quelle imbarcazioni di grandi dimensioni attrezzate per la caccia alle balene in tutti gli oceani del mondo.

Navi che utilizzano arpioni esplosivi che vanno a colpire, durante la caccia alle balene, i grandi cetacei che muoiono anche dopo oltre venti minuti di agonia.  Il Giappone propone di eliminare il divieto e costituire un comitato internazionale per la caccia alle balene sostenibile.

Redazione aCaccia.com

RIPRODUZIONE VIETATA anche parziale senza il consenso scritto dell'editore   -   © acaccia.com   -   Tutti i diritti riservati. All rights reserved.

Leggi anche gli altri articoli di Ambiente

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Regole di comportamento per i commenti. Vengono cestinati commenti fuori tema, provocatori, privi del dovuto rispetto per le opinioni altrui, con contenuti maleducati o offensivi e non in linea con il tenore della discussione, insieme a tutti i messaggi provenienti da indirizzi irregolari. Non è consentito pubblicare link terzi e scrivere testi in stampatello. L'attività dei moderatori è insindacabile e inappellabile compresa la chiusura dei commenti e il blocco di un utente. La pubblicazione di un commento implica l'automatica accettazione di queste regole e delle norme "Nota legale" del giornale.
Per inserire un'immagine personale, registrarsi con lo stesso indirizzo email al sito: http://it.gravatar.com